Set valigie: quale scegliere? Guida completa, prezzi e info

1
2
3
4
5
American Tourister Bon Air, Spinner Large Valigia, 75 cm, 91 liters, Arancione (Tangerine Orange)
Samsonite S'Cure Spinner L Valigia, 75 cm, 102 L, Blu (Aqua Blue)
AmazonBasics - Set di trolley rigidi con rotelle girevoli, Set da 3 pezzi (55 cm, 68 cm, 78 cm),...
Hauptstadtkoffer 42246366, Trolley da Viaggio, colore Blu Scuro, Set
Set di valigie da viaggio 2060, set di trolley rigidi, disponibile in 12 modelli, set di 3 o 4...
American Tourister Bon Air, Spinner Large Valigia, 75 cm, 91 liters, Arancione (Tangerine Orange)
Samsonite S'Cure Spinner L Valigia, 75 cm, 102 L, Blu (Aqua Blue)
AmazonBasics - Set di trolley rigidi con rotelle girevoli, Set da 3 pezzi (55 cm, 68 cm, 78 cm),...
Hauptstadtkoffer 42246366, Trolley da Viaggio, colore Blu Scuro, Set
Set di valigie da viaggio 2060, set di trolley rigidi, disponibile in 12 modelli, set di 3 o 4...
9.4/10
9.4/10
9.2/10
9.2/10
9/10
American Tourister
Samsonite
AmazonBasics
Hauptstadtkoffer
BEIBYE
OffertaBestseller No. 41
American Tourister Bon Air, Spinner Large Valigia, 75 cm, 91 liters, Arancione (Tangerine Orange)
American Tourister Bon Air, Spinner Large Valigia, 75 cm, 91 liters, Arancione (Tangerine Orange)
Valigia in resistentissimo polipropilene 100% con chiusura a zipBagaglio super leggero grazie al design innovativo e alla particolare realizzazioneChiusura fissa TSA con combinazione a 3 cifre per una ulteriore sicurezza e 4 ruote Spinner con...
9.4/10
139,90 €89,95 €
Bestseller No. 42
Samsonite S'Cure Spinner L Valigia, 75 cm, 102 L, Blu (Aqua Blue)
Samsonite S'Cure Spinner L Valigia, 75 cm, 102 L, Blu (Aqua Blue)
S'Cure Spinner 75: 52 x 31 x 75 cm - 102 L - 4,60 kgProdotta in EuropaChiusura a 3 punti per una sicurezza extra. Guarnizione, per imitare a penetrazione di umidità
9.4/10
Bestseller No. 43
AmazonBasics - Set di trolley rigidi con rotelle girevoli, Set da 3 pezzi (55 cm, 68 cm, 78 cm),...
AmazonBasics - Set di trolley rigidi con rotelle girevoli, Set da 3 pezzi (55 cm, 68 cm, 78 cm),...
Set di trolley rigidi, ideale per viaggi di qualsiasi durata; il set include trolley da 55, 68 e 78...Scocca protettiva rigida con finiture antigraffio; realizzata in plastica ABS extra spessa (più...Interno completamente foderato con divisorio; scomparto portaoggetti interno in poliestere 150D, con...
9.2/10
Bestseller No. 44
Hauptstadtkoffer 42246366, Trolley da Viaggio, colore Blu Scuro, Set
Hauptstadtkoffer 42246366, Trolley da Viaggio, colore Blu Scuro, Set
9.2/10
Bestseller No. 45
Set di valigie da viaggio 2060, set di trolley rigidi, disponibile in 12 modelli, set di 3 o 4...
Set di valigie da viaggio 2060, set di trolley rigidi, disponibile in 12 modelli, set di 3 o 4...
9.0/10

La valigia è uno dei più importanti elementi di un viaggiatore. Prima della cartina, prima dei souvenir e prima della macchinetta fotografica, ciò che realmente serve prima di partire è il bagaglio giusto. In commercio possiamo trovare tante tipologie di valigie. Dai modelli più semplici a quelli più sfarzosi e complessi, ogni valigia è un mondo di elementi da analizzare e scoprire. In questo strumento moltissime persone racchiudono un valore affettivo per cui se anche voi siete alla ricerca di una valigia perfetta, o meglio di un set che possa esservi fedele a lungo durante tutti i vostri numerosi futuri viaggi, non dovrete fare altro che leggere questa semplice guida.

Prima di addentrarci nel dettaglio delle valigie, precisiamo che solitamente queste vengono vendute a set di 3 elementi. Due di questi elementi possono essere imbarcati se viaggiamo in aereo , mentre uno, il più grande, deve obbligatoriamente essere stipato in stiva e poi ripreso all’atterraggio.

Come scegliere la valigia giusta? Quali criteri dovrebbero orientarci al meglio?

 

Dimensioni della valigia

Per prima cosa occorre sempre valutare l’ingombro della valigia o del set intero. Non tutti i set sono uguali e molti potrebbero essere davvero enormi. Se cercate una fedele compagna di viaggio oltreoceano sicuramente le big size sono ciò che fa al caso vostro: capienti, grandi, e comode sono la soluzione ideale per chi permane a lungo fuori casa. Altrimenti occorre orientarsi verso le misure tradizionali, che comprendono una misura piccola una media e una grande; dove la più grande non supera i 55 cm di larghezza.

E’ importante valutare il mezzo di locomozione con cui viaggiamo poiché trasportare la stessa valigia in aereo o in auto può non essere la stessa cosa, e soprattutto non avere la stessa praticità. Se viaggiamo in macchina o in pullman dovremo tenere in considerazione lo spazio a dispozione e se siamo in bus informarci delle misure massime consentite dalla compagnia di viaggio.

Generalmente per un viaggio di un mese e più serve, come accennato pocanzi una valigia big size, di oltre 60 cm di lunghezza. Mentre per i viaggi di una settimana, due settimane potrebbe anche essere sufficiente una grandezza standard di 55 cm.

Il bagaglio medio è consigliato per le permanenze medio lunghe, che non coprono quindi più di una settimana di tempo. Il bagaglio più piccolo, o mini trolley è quello che comunemente definiamo bagaglio a mano e che serve a conservare tutti gli oggetti più importanti che possono rivelarsi utili durante il viaggio vero e proprio.

Quando parliamo di dimensione non è solo il tempo di permanenza l’unico fattore di cui tenere conto: è molto importante anche la stagione dell’anno in cui partiamo ma soprattutto il clima vigente nel luogo di destinazione. Se partiamo a marzo per andare alle Maldive troveremo sicuramente una stagione calda e afosa, dunque ciò che serviranno sono costumi da bagno ed indumenti leggeri che non occupano molto spazio. Ma se partiamo per la Russia probabilmente dovremmo fare i conti con un clima molto duro e quindi portare con noi indumenti pesanti come maglioni, giubbotti, scarponi imbottiti; un vestiario che sicuramente occupa uno spazio notevole. Ecco perché la stessa valigia per la stessa durata di permanenza potrebbe non essere sufficiente. In ragione di ciò consigliamo sempre di stare larghi con le dimensioni qualora la valigia verrà riempita di indumenti molto pesanti.

In alternativa possiamo mettere tutto sottovuoto.

A proposito di dimensioni è fondamentale verificare che il trolley che utilizziamo come bagaglio a mano sia perfettamente congruente con le dimensioni e il peso stabiliti dalla compagnia aerea con cui abbiamo deciso di partire. Per avere una maggiore sicurezza, anziché metterci a pesare scrupolosamente e a misurare con il metro alla mano per paura che le misure non siano adatte, possiamo controllare e cercare il marchio IATA cabine Ok. Questo logo ci assicura che il bagaglio ha le dimensioni adatte per poter essere portato con sé.

Resistenza dei materiali

Quando si parla di valigie la parola d’ordine è qualità dei materiali. Se si vuole acquistare un prodotto che duri a lungo nel tempo occorre evitare di lesinare e pensare che il risparmio non va mai a braccetto con la qualità. Ciò che deve essere di ottima qualità non sono solo i rivestimenti esterni e quindi il telo, il tessuto o il rivestimento rigido; ciò che conta è soprattutto la parte che concerne la struttura portante e quindi manico telescopico e rotelle. Queste ultime in particolar modo dovrebbero essere in metallo e rivestite di plastica dura. I prodotti più scadenti nascondono sempre delle rotelle di pessima qualità, fatte esclusivamente di plastica che inevitabilmente finiscono per rompersi e non sostenere adeguatamente il peso della valigia.

All’interno della valigia troveremo poi un rivestimento interno che protegge gli indumenti e in generale il contenuto da qualsiasi corpo estraneo, generalmente liquido, proveniente dall’esterno. Se la valigia che scegliamo è in tessuto morbido dovremmo fare attenzione a maggior ragione a questo elemento. Il rivestimento è solitamente in tessuto sintetico. Se presente anche un doppio fondo dove poter riporre scarpe, phon, indumenti sporchi o intimi è ancor meglio.
La cerniera lampo della valigia è un fattore decisivo per decretare la resistenza della nostra valigia. Dare un’occhiata alla manifattura di questo elemento è importante per non trovarci delusi. Assicuriamoci dunque che la cerniera scorra bene e rapidamente e che non ci siano difetti di fabbrica. Se stiamo acquistando online, affidiamoci sempre a marchi conosciuti e a prodotti noti per non incorrere in brutte sorprese.

Ruote, manico telescopico e maniglie

Le ruote possono inoltre essere dotate di freni oppure no. Questo dettaglio non conta tantissimo: è tutta questione di comodità. Solitamente però se non si hanno le ruote con freni, dovremmo cercare i piedini in gomma che consentono di ottenere una certa stabilità quando la valigia è posizionata in verticale oppure in orizzontale ed è in sosta temporanea. Le ruote se presenti in numero di 4 possono essere trainati e spinti sia in verticale che in orizzontale: si tratta dunque di un elemento ulteriore che garantisce una maggiore fluidità del movimento e maggiore praticità nell’utilizzo della valigia. E’ consigliabile optare per un trolley a quattro ruote quando si ha la necessità di acquistare una valigia molto grande che di conseguenza risulterà anche molto pesante. Trovare il modo di facilitare gli spostamenti in questi casi può essere molto utile.

Il manico telescopico, come le rotelle dovrebbe essere fatto d’acciaio e comunque di dimensioni robuste. Un manico troppo fino rischia di rompersi più facilmente quando durante il traino si trova a dover portare con sé un carico ingente. Inoltre questo manico dovrebbe essere facilmente estraibile e regolabile in altezza. Dato che non tutte le persone hanno la stessa statura, tutte le valigie con manico telescopico dovrebbero permettere di regolare l’altezza del manico a seconda dell’altezza di chi traina la valigia.

Oltre al manico telescopico, i migliori prodotti hanno non una ma ben due maniglie per il sollevamento. Quando la valigia non può più essere trainata ma occorre sollevarla per riporla su un piano più alto, c’è bisogno della maniglia. Se questa è posta sia sul lato orizzontale che su quello verticale, il gioco è di gran lunga facilitato e la valigia può essere maneggiata al meglio.

 

Meglio una valigia morbida o rigida: vantaggi e svantaggi dell’una e dell’altra

Questa domanda è una delle più frequenti quando si tratta di scegliere il modello giusto. Tutto dipende dal gusto si, ma anche il clima fa la sua parte. Stiamo raggiungendo una meta fredda e piovosa oppure un luogo caldo e afoso? Nell’ultimo caso possiamo anche optare per la valigia in tessuto che rispetto alla valigia rigida presenta il vantaggio di essere più capiente e deformabile. Una valigia morbida è più facile da gestire perché può essere riempita anche oltre la capienza standard, tuttavia i trolley rigidi sono facilmente igienizzabili con un panno umido e non lasciano passare acqua e umidità rischiando di sporcare e bagnare oggetti importanti ed indumenti.

La valigia rigida è fatta di un materiale iper resistente che è l’ABS e per questo ha un costo maggiore a parità di dimensione e capienza. tuttavia tutti gli elementi descritti devono concorrere in egual misura ad una scelta consapevole, senza badare troppo alla differenza di prezzo che comunque si concretizza in poche decine di euro.

La valigia rigida è resistente agli urti, alle cadute accidentali e protegge fino al 99 % degli oggetti delicati presenti all’interno del trolley. Se ci spostiamo in automobile questa tipologia di prodotto può essere scomoda qualora si viaggiasse con altri passeggeri e quindi con altre borse e valigie. Lo spazio occupato dalla valigia rigida è standard e non può in alcun modo essere versatile.

Un altro svantaggio di cui tener conto è che l’ABS potrebbe graffiarsi facilmente perché la natura del materiale è tale che il minimo graffio si fa notare. Se non volete incorrere in questo spiacevole inconveniente e tenete molto alla parte estetica della valigia, consigliamo di optare per i modelli con superficie opaca che nasconde molto bene striature, graffi e segni d’urti e cadute.

Il trolley rigido a differenza di quello morbido non ha mai delle tasche esterne; dunque per o spazio a disposizione bisogna contare esclusivamente sulla capienza interna della valigia che in ogni caso non sarà mai cedevole come quella delle valigie in tessuto o semirigide in polipropilene.

Il trolley rigido rispetto alla valigia morbida prevede un lucchetto a combinazione integrato. Nei modelli morbidi questo elemento non è sempre assente, ma raro. Dunque se optate per un modello morbido assicuratevi che vi sia un sistema di sicurezza, altrimenti munitevi di lucchetto.

Valigia morbidaValigia rigida
Capienza versatileStruttura standard ; non cedevole
PermeabileImpermeabile
Più economicaPiù costosa
Lucchetto non sempre integratoLucchetto a combinazione sempre integrato

Sistema di sicurezza

Come accennato poco più sopra, è importante dedicare attenzione anche al livello di sicurezza fornito dal set valigie. In commercio alcune valigie hanno un sistema a combinazione integrato che ci evita l’acquisto del classico lucchetto di cui è importante non dimenticarsi la chiave. Il sistema di combinazione è sempre presente nei prodotti rigidi in ABS, mentre in quelli morbidi e semi rigidi non sempre. Tuttavia possiamo acquistare in alternativa un lucchetto TSA che tornerà utile nel caso di una vacanza oltreoceano. Chi non vuole per distrazione o per paura di perderne la chiave, il lucchetto in ferro può infatti usufruire di questo sistema che consente di inserire una combinazione da tenere a mente.

Il TSA può essere utilizzato per qualsiasi viaggio ma oltreoceano è consigliabile poiché le autorità aereoportuali sono autorizzati a controllare sempre il contenuto delle borse e delle valigie. Le dogane a tal proposito per sicurezza possiedono una chiave universale che consente di aprire tutti i bagagli senza doverli forzare in mancanza di chiave o altro.

In alternativa, se non è in programma un viaggio americano possiamo acquistare un semplice lucchetto e prestare attenzione a tenere sempre con noi la chiave. Un consiglio utile è quello di tenerne sempre una di riserva nel caso si dovesse perdere la prima.

Costi e marchi leader

Il suggerimento ultimo quando si parla di scelta del trolley giusto o del set di valigie è quello di affidarsi a marchi leader; con esperienza nel settore e che soprattutto possano a differenza di altri brand sconosciuti, prestare assistenza post vendita.  Tra i brand più famosi sul mercato possiamo citare Fergé, American Tourister; Carpisa, Samsonite Travelite e Roncato. Questi sono solo alcuni dei nomi più famosi, ma tanti altri marchi possono garantire qualità dei materiali e assistenza anche a prezzi più economici. Ciò che fa la differenza nel prezzo infatti non è soltanto la dimensione e il marchio: spesso le rifiniture, il design ricercato e particolare possono influire molto e far salire vertiginosamente il prezzo.

In linea generale un set di trolley costa intorno ai 200 euro; dove la misura più grande presenta un prezzo di circa 70-80 euro. Naturalmente più accessori saranno integrati nel set, maggiore sarà la qualità del prodotto e di conseguenza il prezzo. Un trolley di media dimensione può costare anche 40-50 euro, fatta eccezione per i modelli rigidi o in pelle che arrivano anche a 100 euro. A fare la differenza sono anche le rotelle, che quando presenti in numero di 4 e multidirezionali possono maggiorare il costo anche di 20-30 euro.


Sono una giornalista pubblicista; appassionata di viaggi e natura. Adoro gli animali e i bambini. I viaggi sono la mia passione. Da sempre mi occupo di scrittura e di trasmettere attraverso questa tutto ciò che può essere utile agli altri.

8557 8440 8444 7201 8536 8448 8470 8459 8434
Back to top
Set Valigie