Set valigie, come organizzarle? Consigli utili per la valigia perfetta

Organizzare la valigia

Manca davvero poco alla pausa natalizia e qualcuno sta già facendo il conto alla rovescia perché non vede l’ora di partire, ma oltre l’emozione per il viaggio, la sera prima di ogni partenza bisogna scontrarsi con un grande rivale : l’ organizzazione della valigia. A tutti noi piace viaggiare leggeri, ma è difficile rinunciare a tutti i nostri vestiti e accessori, perché non si sa mai, potrebbe assolutamente servire e allora cosa ci dobbiamo portare?

Come viaggiamo?

La prima condizione è sicuramente dettata dal mezzo con cui viaggiamo. Auto, treno e bus, ci permettono di avere un bagaglio più grande, ma comunque è consigliabile non esagerare e partire con una sola valigia. Se viaggiamo in aereo la situazione si complica, specie se decidiamo di non pagare il supplemento per imbarcare la valigia. Dobbiamo essere davvero bravi a ottimizzare lo spazio senza sovraccaricare troppo il nostro bagaglio a mano.

Come fare a non ridurre i vestiti in stracci spiegazzati

Per prima cosa, anche se sembra banale e scontato, è fondamentale sapere dove e per quanto tempo si starà via da casa. Da li iniziate con il fare l’elenco di tutti i vestiti e accessori che secondo voi sono fondamentali per il viaggio. In un secondo momento riprendete la vostra lista e, con un po’ di spirito critico, iniziate a eliminare qualche voce. Per aiutarvi, pensate che se non vi porterete dietro qualcosa, avrete la scusa per acquistarla nel posto in cui andrete.

Un altro buon consiglio è riuscire a pensare a look e modelli che potreste indossare e cercare di fare più abbinamenti con uno stesso indumento.

Dopo aver fatto questa prima analisi disponete tutto sul letto per avere un primo colpo d’occhio.

Per quanto riguarda i prodotti per l’igiene personale e per la cura del corpo, è preferibile scegliere le confezioni da viaggio, di dimensioni molto ridotte. Inoltre, se viaggiate in aereo ci sono dei limiti obbligatori da dover rispettare: i liquidi o sostanze cremose devono essere contenuti in flaconi da 100 ml di capacità massima ciascuno, per massimo un 1 litro in totale, da inserire in una bustina trasparente.
Avete comunque l’opzione di poter acquistare i vari prodotti direttamente sul posto.

Piego o non piego?

Il modo in cui pieghiamo e mettiamo gli abiti è fondamentale per la riuscita della valigia, esistono varie scuole di pensiero:

  • Chi preferisce non piegare e lasciare gli abiti belli distesi .
  • Chi invece li arrotola. In questo modo non dovrebbero stropicciarsi più di tanto.
  • Chi invece persiste nel piegarli con la massima cura e imbustare ogni cosa.

Ovviamente bisogna provare sulla propria pelle, non esiste una legge universale.

In che ordine metto tutto

La valigia va pensata a strati, sicuramente sul fondo possiamo mettere le cose più pesanti e che si stropicceranno con meno difficoltà come: l’asciugamano o l’accappatoio. Nello strato sopra inseriremo i jeans o i pantaloni (sarebbe meglio scegliere uno dei due e non portare entrambi) e le gonne. Prima di chiudere mettiamo anche le maglie e un golfino, sarebbe meglio evitare di portarsi dietro le camicie che sicuramente è l’indumento più difficile da tenere perfettamente stirato. Per le scarpe è consigliabile inserirle dentro gli appositi sacchetti e posizionarle ai lati, in modo da attutire anche qualche colpo. L’importante è che alla fine non ci siano degli spazi vuoti, nel caso ci fossero dei buchi, potete riempirli con la biancheria intima.

E i trucchi dove li metto?

Le donne hanno una grande passione per il beauty case, che di solito contiene i vari trucchi e smalti. Se la valigia è già bella piena, ma non potete rinunciare al vostro beauty case cercate di non portare quello super gigante, ma fatene uno più piccolo, che può essere utile anche per riempire gli spazi vuoti.

La valigia cambia a seconda della destinazione

MARE

Se siamo fortunati e passeremo le nostre vacanze in qualche isola tropicale, sicuramente la valigia sarà più facile da preparare. Gli abiti da portare saranno più leggeri e occuperanno meno spazio. Sicuramente non possono mancare  i vestiti e le gonne per le donne e pantaloni chiari per gli uomini, così come le infradito e un telo da mare. Per scrupolo non va dimenticato il K-way.

MONTAGNA

L’abbigliamento per la montagna è sicuramente più impegnativo, visto che è assolutamente indispensabile portarsi almeno un giaccone. La migliore scelta è quella di portare una giacca che possa essere indossata sia di giorno che di sera. In linea generale è bene procurarsi un abbigliamento termico, sia per le maglie che per i pantaloni, occupano meno spazio ma tengono ben caldi. Le scarpe sono sicuramente un altro peso che dobbiamo considerare, se cammineremo sulla neve è meglio portarsene due paia.

Prima di chiudere la valigia è bene portare qualche medicinale, si spera di non doversene servire, ma è bene non rischiare. Basta il necessario per combattere l’influenza e i problemi intestinali che possono colpire qualsiasi viaggiatore.

Ho iniziato a scrivere qualche anno fa per gioco, ora continuo per passione. Non sono una tuttologa, ma mi interessa tutto ciò che mi circonda: dalla letteratura, alla tecnologia, dai viaggi allo sport. Continuerò a scrivere quello che so e quello che imparerò.

8557 8440 8444 7201 8536 8448 8470 8459 8434
Back to top
Set Valigie